THE QUEEN OF COOL

THE QUEEN OF COOL

Kate ha 14 anni quando viene scoperta a New York. Non ha nulla in comune con le top model di quegli anni, non è  tanto alta, è estremamente magra, poche curve, e i suoi lineamenti sono irregolari.

E allora perché Kate diventa Kate? E perché diventa un’icona di stile e un fenomeno culturale, e ad oggi una delle top model più famose ed apprezzate?

Un sorriso ingenuo, carico di una dolcezza tipica di una ragazzina, e quegli occhi grintosi ma allo stesso tempo malinconici, che ti arrivano al cuore.

Ma non solo.Provocatoria, trasgressiva, sexy, irriverente.

Negli anni 90 ribaltò il concetto di bellezza, i canoni estetici vennero messi in discussione. La modella rappresentava un nuovo stile: imperfezione, realtà.Non più vestiti eleganti e scenari sontuosi, ma al contrario, aspetto trasandato, capelli arruffati e jeans rattoppati. Caratteristiche di quella cultura grunge che prese piede in quegli anni.

Kate riuscita a mantenere questo primato di icona di stile fino ad adesso, e questo perché, non è rimasta un’entità inarrivabile. Modella, cantante, designer e musa ispiratrice e’ stata al centro di scandali, chiaccheratissima per le sue relazioni sentimentali, ma anche premurosa mamma single di Lila Grace. Umana, Imperfetta, e quindi speciale.

The Queen of Cool.

Questo è il segreto di Kate. Ecco perché il mondo intero si è innamorato.

Kate ha compiuto 40 anni questo Gennaio. E per celebrare la sua conturbante bellezza siamo andati a visitare la mostra che la galleria bolognese ONO ARTE CONTEMPORANEA le ha dedicato.

In questa mostra sono rappresentati, 50 ritratti più significativi realizzati nel corso del tempo da fotografi celebri che hanno documentato la straordinaria carriera oltre che la vita privata della top model e tra questi: Albert Watson, Chris Levine, David Ross, Jurgen Ostarhild, Roxanne Lowit, Satoshi Saikusa. Gli scatti presenti in mostra celebrano non solo la carriera, ma anche lo stile, le tendenze e il clima di un’epoca, la nostra, che essa ha concorso a creare.

Kate Moss è quindi davvero un’icona e cioè qualcosa di sacro, che rimarrà immutabile anche grazie a queste fotografie.

Il nostro parere? Una mostra favolosa!!

La mostra sarà disponibile fino al 1 Maggio 2014 alla galleria ONO ARTE CONTEMPORANEA a Bologna, in via Santa Margherita ,10.

Categorie:

Life Style

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *