Agricoltore vero Pomodoro verissimo by Alce Nero

Agricoltore vero Pomodoro verissimo by Alce Nero

Un titolo emblematico che racconta molto bene l’impegno di Alce Nero il marchio di oltre mille agricoltori e apicoltori, impegnati dagli anni ’70, in Italia e nel mondo, nella produzione di alimenti buoni, sani e naturali, frutto di un’agricoltura che rispetta la terra, l’uomo e l’ambiente.

Con un assortimento di oltre 200 alimenti, Alce Nero propone le principali referenze del biologico italiano tra cui le conserve di pomodoro prodotto che noi di Sauce & Life amiamo molto perchè uno dei pochi sul mercato che conserva, è proprio il caso di dirlo, il sapore di una volta. Avete presente le passate fatte in casa, magari dalla nonna? Probabilmente molti di voi ripensando alla propria infanzia ricorderanno questi sapori ed odori che sono tipici del nostro paese. Ebbene prendere un barattolo di polpa di pomodoro Alce Nero, apritelo, assaggiatene il contenuto e vi torneranno alla memoria tutta una serie di ricordi!

Passata_Polpa_Pomodoro AlceNero

 

Alce Nero, insieme allo Dr.ssa Renata Alleva, PhD in Biochimica, Specialista in Scienza dell’Alimentazione e Ricercatore presso IRCCS Rizzoli, Bologna, allo Chef Simone Salvini e al FoodJ Nick Difino è riuscito a raccontare e trasmettere i sapori e i caratteri del pomodoro nel nostro paese durante una giornata trascorsa tra il rosso delle bacche mature sui campi de La Cesenate Conserve Alimentari, un’azienda conserviera specializzata in prodotti a basso impatto ambientale e socio di Alce Nero dal 2004.

Alcenero5.JPG

Alcenero7.JPG

pomodoroalcenero 6.JPG

Alimento base della Dieta Mediterranea, regime alimentare che noi promuoviamo insieme ai nutrizionisti di Smart Food di IEO, il pomodoro deve il suo colore rosso alla presenza di elevato contenuto di licopene, un prezioso antiossidante che combatte i radicali liberi, inoltre è ricco di vitamine in particolare C, E e del gruppo B.
“Il consumo regolare di frutta e verdura, spiega la Dott.ssa Alleva,  è molto importante non solo per gli apporti di fibre, vitamine e sali minerali, ma anche perché sono una fonte naturale di bio-scomposti definiti “nutraceutici” che svolgono un ruolo chiave della prevenzione di tante patologie. Il pomodoro, alimento tipico e versatile della tradizione culinaria italiana, è un’ottima fonte di vitamina C ma anche di polifenoli e di una particolare sostanza, il licopene, un antiossidante che esercita un importante effetto anti-tumorale. La ricchezza di polifenoli licopene e altri antiossidanti, come anche la quantità di zuccheri e altri micronutrienti presenti nel pomodoro, è determinata dalla qualità del terreno in cui viene cresciuto e dai metodi di coltivazione utilizzati. Recenti studi hanno dimostrato come il pomodoro proveniente da agricoltura biologica sia più ricco di questi fito-composti e la spiegazione di tale differenza rispetto a un pomodoro coltivato in agricoltura convenzionale sembra essere dovuta al maggiore stress ossidativo che si verifica in un pomodoro che non “aiutato” dal trattamento con pesticidi, per difendersi da stress ambientali (climatici e parassiti) produce come difese endogene queste preziose sostanze, che utilizza come “anticorpi”. Il risultato è un pomodoro più sano perché privo di pesticidi, più “nutraceutico” oltre che dal sapore migliore.

 

PolpaAlceNeroetichettenarrante

 

Per esaltare le carrateristiche di questo prodotto davvero eccezionale Simone Salvini, chef del ristorante romano OPs! – che vi consigliamo di porvare inquanto originale e molto innovativo – e che scrive di cucina vegetariana su diverse riviste ci ha regalato una ricetta che vi proporremo, il“Gazspacho di pomodori e fragole con maionese al basilico” .

 

Categorie:

Life Style

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *