Gazspacho di fragole e pomodorini con nuvole di maionese, erbe e fiori (Veg)

Gazspacho di fragole e pomodorini con nuvole di maionese, erbe e fiori (Veg)

Un classico della cucina spagnola rivisitato dallo chef Simone Salvini che propone questa ricetta utilizzando alcuni prodotti della gamma Alce Nero come ad esempio il latte Solosoia per la maionese vegana! Tra noi e Simone c’è stata fin da subito una bella intesa perchè condividiamo la passione per una cucina buona e sana! Pertanto è un onore proporre questa fantastica ricetta vegana che ci ha regalato.

Sopra: Simone Salvini

“Il gazspacho è una straordinaria preparazione ricca di sorprese gustative e note rinfrescanti. Amo abbinare nelle ricette elementi provenienti da generi diversi di vegetali come ad esempio verdura e frutta. In questo caso i pomodori sono proposti assieme alle fragole, il colore del gazspacho è di un rosso vivo e il sapore è delicatamente riconducibile alle atmosfere primaverili. Nei periodi più freddi consiglio di usare delle puree di verdure condite con olio piccante e tante erbe profumate.” Chef Simone Salvini

Gazspacho di fragole e pomodorini con nuvole di maionese, erbe e fiori (Veg)

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

per il gazpacho:
400 g pomodori ramati
100 g pomodorini pachino
200 g fragole
olio piccante
erbe fresche: menta, cerfoglio, aneto…
scorze di limone
per la maionese:
200 g latte Solosoia Alce Nero al naturale
260 g olio di mais
 60 g olio extravergine Alce Nero
 20 g succo di limone
  4 g sale
fiori commestibili
PROCEDIMENTO:
Sbollentare per 1 min. sia i pomodori ramati che i pomodorini pachino. Raffreddarli in acqua e ghiaccio, togliere la buccia e tagliarli a metà. Eliminare l’acqua di vegetazione e frullarli assieme alle fragole. Passare al setaccio e condire con olio extravergine di oliva, olio piccante e sale. Tenere in frigo. Tritare finemente le scorze e coprire con olio evo.
In un bicchiere apposito mettere il latte assieme al sale e il succo del limone. Frullare con il minipimer per pochi secondi. Versare a filo gli oli (precedentemente uniti tra loro) e continuare a emulsionare con il minipimer, facendo incorporare più aria possibile, fino alla fine degli ingredienti. Dovremo, così, aver ottenuto una maionese stabile e morbida. Se necessario possiamo aggiungere, allo scopo di rendere la maionese più stabile, altro olio di semi. Lasciar riposare in frigo per alcune ore.
Servire il gazspacho nelle scodelle decorare con delle quenelle di maionese, delle gocce di olio al limone e decorare con i fiori, le erbe fresche.
Maionese cotta al vapore: trasferire la maionese al latte di soia negli stampini di metallo coprire con la pellicola in modo da ottenere dei contenitori sigillati. Metterli in vaporiera alla massima potenza e cuocere per 10 min. Togliere e far riposare in frigo per alcune ore. Servire la bavarese di maionese a temperatura ambiente.

Categorie:

Food

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *